Detrazione 50% ECOBONUS
Apr
11
Detrazione 50% ECOBONUS

DETRAZIONE 50% IRPEF (BONUS CASA) per ristrutturazioni e interventi finalizzati al risparmio energetico in immobili residenziali esistenti

RIFERIMENTO LEGISLATIVO: D.P.R. 917/86 e s.m.i., art. 16-bis.

VALIDITÀ: fino al 31 dicembre 2020.

N.B. Dal 1° gennaio 2021 (salvo proroghe) la detrazione tornerà all'aliquota del 36% ed al tetto di spesa detraibile pari a 48.000 euro.

Questa detrazione – di cui possono beneficiare le persone fisiche (privati e condomini, soggetti IRPEF) – è applicabile non solo alle manutenzioni ordinarie/straordinarie o alle ristrutturazioni.
Il BONUS CASA si applica anche quest'anno alla realizzazione di "opere finalizzate al risparmio energetico" come, ad esempio, la sostituzione del vecchio generatore con una caldaia ad "alto rendimento" (convenzionale o a condensazione), nonché per l'adeguamento degli impianti gas esistenti.

Resta confermata la ripartizione in 10 anni della detrazione; i pagamenti delle spese relative all'intervento devono essere effettuati, come sempre, tramite bonifico (bancario o postale).

 

COMUNICAZIONE DEGLI INTERVENTI A ENEA
Dal 21 novembre 2018 è stato introdotto l'obbligo - retroattivo per il 2018 - di comunicare ENEA i dati relativi agli interventi di ‘ristrutturazione edilizia’ che comportano risparmio energetico e utilizzo di fonti rinnovabili di energia (interventi diversi dall’Ecobonus), elencati nella Guida rapida Bonus Casa.
La trasmissione dei dati deve avvenire entro il termine di 90 giorni a partire dalla data di ultimazione dei lavori o del collaudo, tramite l'apposito portale.

Interventi completati nel 2019

Per trasmettere all’ENEA i dati relativi agli interventi conclusi nel 2019 occorre utilizzare l'apposito portale http://bonuscasa2019.enea.it.

Interventi completati nel 2020

Per trasmettere all’ENEA i dati relativi agli interventi conclusi nel 2020 occorre utilizzare l'apposito portale che verrà attivato entro marzo.

L’Agenzia delle Entrate, con Risoluzione n. 46/E del 18/04/19, ha chiarito che la mancata o tardiva trasmissione a ENEA delle informazioni concernenti gli interventi edilizi che comportano risparmio energetico, obbligatoria per legge, non pregiudica il diritto alla Detrazione 50% Bonus Casa.

SitoENEA:
http://www.acs.enea.it/

0 Comments